SPEDIZIONE GRATUITA CON UNA SPESA MINIMA DI 20€

Qual’è la differenza tra resina ed estratto di cannabis?

Qual’è la differenza tra resina ed estratto di cannabis?

Resina o estratto di canapa? - Cannabilla

Sembra una domanda di poco conto ma chi produce cosmetici alla cannabis e in particolare utilizza il CBD naturale, come Cannabilla, deve aver chiara la differenza tra resina ed estratto di cannabis.
Infatti se l’utilizzo nei cosmetici di CBD naturale ottenuto dalla resina ottenuta da qualsiasi parte della pianta non è permesso, lo è invece possibile con il CBD ottenuto ottenuto dall’estratto delle sole foglie.

E se invece volessimo utilizzare un CBD ottenuto dall’estratto di inflorescenze? No non sarebbe possibile
Whaattt! Si, siamo di fronte al solito super rovello legale. Noi per evitare interpretazioni errate e flase convinzioni (oltre al nostro formidabile studio legale) lo abbiamo chiesto anche al cervellone di ChatGTP.

Gentile ChatGTP, che differenza c’è tra “cannabis resin” e “cannabis extract”?

La differenza principale tra “cannabis resin” ed “cannabis extract” sta nel modo in cui vengono prodotti e nei loro contenuti chimici.

  1. Cannabis Resin:
    • La resina di cannabis è comunemente conosciuta come hashish o hash. È un concentrato di cannabis che viene prodotto raschiando le tricomi (glandole resinose) dalle cime dei fiori di cannabis.
    • La resina di cannabis è spesso più ricca di THC (tetraidrocannabinolo) rispetto ai fiori di cannabis stessi, il che la rende più potente.
    • Viene prodotta utilizzando metodi tradizionali, come la pressione e il riscaldamento della cannabis.
  2. Cannabis Extract:
    • Gli estratti di cannabis sono ottenuti attraverso l’estrazione dei composti chimici desiderati dalla pianta di cannabis, solitamente utilizzando solventi o metodi di estrazione avanzati come il CO2 supercritico.
    • Gli estratti possono contenere una varietà di cannabinoidi, tra cui il THC e il CBD, ma anche molti altri terpeni e composti chimici.
    • Gli estratti di cannabis sono spesso utilizzati per scopi medici e ricreativi ed esistono in molte forme diverse, come olio, cera, shatter, budder e altro.

In sintesi, mentre la “cannabis resin” si riferisce principalmente al concentrato di resina prodotto dalla pianta di cannabis attraverso metodi tradizionali, il termine “cannabis extract” è più ampio e copre una gamma di estratti ottenuti dalla pianta di cannabis usando metodi più moderni e sofisticati. Gli estratti di cannabis possono variare notevolmente in termini di contenuto chimico e applicazioni, mentre la resina di cannabis è generalmente un tipo specifico di estratto che è ricco di THC.

ChatGTP dixit, se avete commenti o osservazioni personali sull’argomento “differenza tra “resina ed estratto di cannabis”, non esitate a contattarci.

Share:

Cannabilla

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are makes.

Vuoi conoscere il Mondo Cannabilla? Iscriviti alla nostra Newsletter e ricevi subito uno sconto del 10% da applicare sul tuo primo acquisto.